DIARIO DI VIAGGIO 4

Se è vero, come ha scritto qualcuno, che “un uomo che legge ne vale due”, tutti a Vaglia dobbiamo essere grati a Claudia, al suo lavoro fatto con passione e intelligenza.

Claudia Giusti è la responsabile della Biblioteca comunale di Vaglia.
Le ho chiesto di incontrarsi per capire i problemi, la situazione, ma sopratutto come potenziare il ruolo di una istituzione così importante non solo per i nostri ragazzi ma per tutti i cittadini.
Claudia mi ha mostrato i locali della biblioteca e gli spazi esterni, dove in estate vengono proposti spettacoli teatrali.
La biblioteca è piccola, ma ben fornita di libri ed essendo in rete, è collegata con altre strutture e, dunque, è possibile richiedere anche opere che non sono presenti nel catalogo lì disponibile.

Claudia lamenta la scarsità di personale volontario che potrebbe essere coinvolto in attività culturali e con cui si potrebbe ampliare sia il periodo di apertura della struttura assicurando il servizio ad un pubblico più ampio anche proponendo eventi e conferenze.
Sono completamente d’accordo, e con Claudia abbiamo avuto uno scambio cordiale di idee e di proposte che, in futuro, potrebbero essere realizzate.
Naturalmente la mia elezione dipenderà dal libero voto dei cittadini, ma di una cosa siatene sicuri.

Se sarò eletto Claudia non sarà lasciata sola